Chi siamo

L’Associazione Contatto Onlus per la promozione delle Reti Sociali Naturali si è costituita nel maggio del 2004 per volontà di un gruppo di operatori dell’area della salute mentale impegnati già dal 1999 nella realizzazione di un’esperienza innovativa di cura e riabilitazione all’interno del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze della ASST "Grande Ospedale Metropolitano Niguarda" di Milano. Questa esperienza, denominata “Programma Reti Sociali Naturali” si rivolgeva a persone affette da disagio psichico con l’obiettivo di migliorarne la qualità della vita e favorirne l’integrazione sociale.

La decisione di dare vita all'Associazione derivava dalla maturata consapevolezza che i servizi pubblici di salute mentale, deputati alla presa in carico del disagio psichico, avevano difficoltà a rispondere da soli alla totalità dei bisogni dei propri utenti mentre potevano fornire una risposta più completa ed efficace attraverso la messa in rete con risorse esterne e, in primo luogo, con le reti sociali naturali degli utenti (quarto settore). Il desiderio degli operatori di affiancare al proprio mandato istituzionale la realizzazione di iniziative a favore della cultura della solidarietà e dell'impegno sociale al fine di facilitare i percorsi terapeutico-riabilitativi dei cittadini affetti da disagio psichico ha fatto sì che l'attività dell’Associazione nel corso del tempo si declinasse in alcune aree specifiche di intervento: interventi rivolti ad adulti portatori di disagio psichico in cura presso i servizi psichiatrici, interventi rivolti al territorio, interventi di formazione alla metodologia del Programma Reti Sociali Naturali, interventi rivolti ai minori in situazioni di disagio psicosociale e, infine, azioni di prevenzione del disagio psichico.

Presidente  Annalisa Cerri

Vice presidente  Francesca Tasselli

Direttivo
Sofia Banzatti - Corinna Biancorosso - Annalisa Cerri 
Emanuele Pagin - Edoardo Re - Francesca Tasselli

I nostri profili

 

I nostri collaboratori:

Annalisa Cerri

Psicologa psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico lacaniano, è socia fondatrice e Presidente di Contatto dal 2011. Formata nell’ambito della psichiatria territoriale, è impegnata nella costruzione di progetti per una clinica “fuori setting”, che vede nella valorizzazione e costruzione di legami sociali e di esperienze riabilitative territoriali una chance di cura per i soggetti, adulti e minori, più a rischio di marginalità. Responsabile del progetto “Laboratorio Solidale”, mantiene i rapporti istituzionali e con le realtà milanesi del Terzo Settore attive nell’area salute mentale.

Francesca Tasselli

Psicologa psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico, Vicepresidente di Contatto dal 2011. Lavora da anni nell'ambito della psichiatria territoriale ed è responsabile dell'area prevenzione del disagio psichico nei minori figli di persone con disturbo psichico. Crea e mantiene i contatti con le realtà nazionali e internazionali che si occupano di questa tematica ed è la co-ideatrice del portale nazionale My Blue Box.

Sofia Banzatti

Psicologa e psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico individuale e di gruppo e psicosocioanalitico. Lavora con noi dal 2012 nel progetto “Laboratorio Solidale” e ha collaborato nel 2014 al progetto “Senape: disabilità cognitiva e reti sociali naturali”. E’ responsabile per l’associazione dei progetti “QuBi Bruzzano- Comasina” e “Non più silenzio: facciamo colore!”. Conduce il gruppo di clownerie con Alessandro Petrone e si occupa del gruppo "Collane Matte" e del nuovo gruppo “Fiori”. Ha competenze e lavora in contesti differenti, lavorando con adolescenti, giovani adulti e con persone con disabilità di vario tipo e i loro familiari. Parla molto bene la lingua spagnola, ed abbastanza quella inglese. Membro del direttivo dal 2018.

Emanuele Pagin

Assistente sociale, lavora con noi dal 2013 all'interno del Progetto "Laboratorio Solidale”, sui territori afferenti al DSMD dell’Ospedale Niguarda, è referente per l’associazione del Progetto “Amicittà - Budget di salute di Comunità” ed ha lavorato nel Progetto Innovativo Regionale TR35 “Le reti naturali come strumento di riabilitazione psicosociale”. Membro del Consiglio Direttivo dal 2018. Coltiva un forte interesse sul tema dei diritti delle persone con disabilità, sulle politiche di welfare e sul loro impatto nella risposta ai bisogni dei cittadini.

 

Elisa Ruspi

Psicologa e psicoterapeuta in formazione di orientamento psicoanalitico lacaniano, a partire dal 2014 ha collaborato al progetto “Senape: disabilità cognitiva e reti sociali naturali” e al gruppo "Collane Matte". Dal 2017 segue iniziative legate al progetto “Laboratorio Solidale”, in particolare le cene mensili di “Contatto e ConGusto”, l’organizzazione degli eventi “Porta una sedia in cortile” e del laboratorio teatrale “Altrascena”. È interessata alle esperienze legate alla clinica “fuori setting”, nello specifico alla possibilità di creare attraverso il teatro il luogo di un’altra scena” in cui il soggetto possa sperimentare la relazione con l’altro in modo nuovo e inedito.

 

 

Marika Nadette Pettuzzo

Psicologa e psicoterapeuta in formazione ad orientamento psicodinamico per bambini e adolescenti. Collabora al “Progetto Semola: fragilità genitoriale, disagio psichico e prevenzione del rischio nei minori” incontrando genitori e figli e conducendo gruppi di supporto alla genitorialità. Si occupa dell’area della comunicazione e diffusione di informazioni nell’ambito della prevenzione del disagio psichico nei minori. Collabora con i servizi sociali territoriali del comune di Milano nell’ambito della tutela all’infanzia e all’adolescenza.

 

 

Stella Pisaniello

Psicologa e psicoterapeuta in formazione ad orientamento psicodinamico per adolescenti e adulti. Collaborai al “Progetto Semola: fragilità genitoriale, disagio psichico e prevenzione del rischio nei minori” incontrando le famiglie e conducendo gruppi rivolti ai genitori. Si occupa dell’area comunicazione e diffusione di informazione nell’ambito della prevenzione del disagio psichico nei minori. Lavora con adolescenti e bambini in contesti di svantaggio socio-economico in rete con i servizi presenti sul territorio.

 

 

Alessandro Grillo

Psicologo e psicoterapeuta in formazione ad orientamento psicoanalitico lacaniano, collabora con l’Associazione dal 2016. La sua esperienza prende avvio con la partecipazione ad alcune azioni specifiche del progetto “Laboratorio Solidale”. Attualmente lavora al Progetto “Amicittà”, è referente del progetto “Cittabitiamo”, e coordina l’attività di “Seminare Contatto”. Crede fortemente nel potenziale insito nei concetti di relazione e legame in quanto elementi trasversali alle varie iniziative promosse dall’Associazione, e vede nella loro costante messa al lavoro, la più grande opportunità di crescita e cambiamento a livello individuale e collettivo.

 

 

Tommaso Righetti

Psicologo in formazione, lavora in Contatto dal 2020 occupandosi prevalentemente di reti nei quartieri Bovisasca e Comasina all’interno dei progetti “Non più silenzio: facciamo colore” e “Qubi Bruzzano-Comasina”. Partecipa alla “Coalizione Comunitaria, in collaborazione con il Cps Giovani di via Livigno. È appassionato di sport, in particolare utilizzato come strumento per la recovery; coordina il gruppo corsa in collaborazione con il Centro Diurno di Litta Modignani.

 

 

Gabriella Marangelli

E’ stata tra i soci fondatori della nostra Associazione nel 2004. Laureata in Filosofia con Indirizzo Psicologico, opera da quasi 30 anni in ambiti di cura del disagio psichico profondo, delle malattie mentali e della disabilità. In Contatto collabora al progetto “aMIcittà” con l’obiettivo di favorire l’attivazione delle risorse comunitarie nelle aree di intervento del progetto medesimo, e più in generale alla ideazione di nuovi progetti in avvio. Ha svariati interessi soprattutto in pratiche e discipline che favoriscono un percorso di conoscenza di sé.

 

 

Paola Tondo

Psicologa psicoterapeuta ad orientamento breve focale integrato, lavora in Contatto dal 2019 all'interno del progetto aMIcittà. Specializzata e appassionata della clinica con adolescenti e adulti da sempre è interessata anche alla relazione circolare fra soggetto e ambiente di riferimento secondo l'idea che una relazione virtuosa porti beneficio tanto al singolo tanto alla comunità.

 

 

 

I nostri volontari:

 

Massimo Ruspi

Ingegnere civile, appassionato di fotografia e di cucina e amante della montagna. Si è occupato della gestione progetti in una Oil Company. Dal 2019 è volontario dell’Associazione e si occupa della contabilità, insieme dapprima a Roberto Morazzoni e successivamente con Vittoria Villa.

 

 

Rita Soligon

Volontaria per l’Associazione Contatto dal 2019, da più di 20 anni si occupa di volontariato in diverse realtà, tra cui l’Ospedale Macedonio Melloni nelle attività di sollievo alle mamme con bimbi con patologie difficili, presso alcune Aziende per l’organizzazione di eventi a favore di associazioni benefiche sia in Italia che all’estero, con il Coro GOSPEL EVA per l’organizzazione di concerti a scopo benefico. In CONTATTO si occupa delle iniziative di fundraising e di comunicazione e partecipa alle Cene mensili dei progetti “Contatto e ConGusto “e al laboratorio teatrale “Altrascena”.

 

 

Vittoria Villa

Dottoressa in chimica, dal 1992 al 2019 dirigente di ARPA Lombardia, con la responsabilità di strutture di controllo ambientale prima, e, negli ultimi 3 anni, della programmazione delle analisi e della gestione degli acquisti della strumentazione tecnica per i Laboratori della regione. Sposata con tre figli, partecipa ad un coro e ad un gruppo di teatro; appassionata lettrice, si rilassa con la macchina da cucire. Volontaria di Contatto dall’inizio del 2020, costituisce, con Massimo Ruspi, la “Segreteria Amministrativa” dell’Associazione, che si occupa della contabilità e della gestione delle associature (libro soci, pagamento quote,…)

 

 

Il nostro statuto, i bilanci e il modello L124

Scarica e leggi lo Statuto della nostra Associazione. La trasparenza è il primo dei nostri valori.
statuto-associazione-contatto-ets-2020.pdf

 

Scarica bilancio 2018

relazione-2018.pdf    nota-2018.pdf

L'adempimento della Legge 124/2017 prevede la pubblicazione online delle informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e vantaggi economici ricevuti nell'anno precedente provenienti da Pubbliche Amministrazioni e da altri soggetti anche societari in controllo pubblico.

Scarica il nostro modello 124 riferito all'anno 2018

modello-l124.pdf

Le nostre finalità

In rapporto alla sua origine e agli scopi che si propone, l'Associazione Contatto Onlus privilegia come area di intervento quella del disturbo mentale. I soci sono operatori del settore pubblico, persone impegnate nel privato sociale e cittadini che intendono insieme promuovere i diritti di cittadinanza e la contrattualità sociale di persone socialmente svantaggiate, attraverso l'attivazione e la valorizzazione delle risorse naturali della comunità.

Le nostre azioni

Promuovere il miglioramento della qualità della vita e rispondere al bisogno di integrazione sociale di persone che soffrono per condizioni di disturbo psichico, disabilità o marginalità.

Attivare e valorizzare le risorse della comunità locale e della cittadinanza al fine di costruire o ricostruire il tessuto affettivo, relazionale e sociale dei cittadini affetti da disturbo psichico e di facilitare i percorsi terapeutico-riabilitativi degli utenti in carico ai servizi psichiatrici territoriali (Centri Psicosociali).

Prevenire forme di malessere psicologico in giovani adulti e in minori figli di genitori affetti da disturbo psichico.

Sviluppare rapporti e/o collaborazioni con enti e organismi pubblici e privati per la promozione di una metodologia professionale che valorizzi la cooperazione tra le risorse dei servizi e quelle del contesto sociale informale.

Promuovere e realizzare iniziative a favore della cultura della solidarietà e dell'impegno sociale.

0